ItalianEnglish

Studio Legale Garatti

Home Titolare dello studio Dove siamo - tariffe Competenze Novità Note legali SportelloConsulenza

Novita' legali e giurisprudenziali


Lo scopo della presente sezione e' quello di focalizzare l'attenzione su argomenti di comune interesse nella vita di tutti i giorni, per spiegare se e cosa è cambiato, quali opportunità sono sorte e quali sono state soppresse.

Del resto, si sa, per tutelare un diritto, e' indispensabile prenderne coscienza. Non si può tutelare un proprio diritto, se non si conosce di averlo.

(Busto Arsizio, 20.10.2013)

Avv. Cinzia A. Garatti


Articoli di approfondimento

articoli di approfondimento

  1. Diritto del lavoro

  2. Diritto civile

  3. Diritto penale






ULTIME NOTIZIE

ultime notizie







23/10/2019 |POSSO DIMETTERMI SENZA PERDERE IL TRATTAMENTO DI DISOCCUPAZIONE ?
Molte volte mi viene posta questa domanda. Il lavoratore, spesso di lungo corso, e' esasperato dalla situazione lavorativa venutasi a creare (magari per comportamenti di mobbing datoriali, ma non necessariamente) e per sua serenità (e salute) personale vorrebbe andarsene, ma avrebbe bisogno di un paracadute economico per fronteggiare il periodo di disoccupazione sino al reperimento di altro impiego. Molti mi chiedono dunque come far cessare il rapporto lavorativo conservando il diritto alla Naspi.
Continua a leggere



15/10/2019 |IL DANNO DA DEMANSIONAMENTO. I CRITERI PER CALCOLARLO.
Il lavoratore ha diritto ad essere adibito alle mansioni per le quali è stato assunto. Qualora illegittimamente demansionato (ossia, adibito a mansioni inferiori), il dipendente ha diritto ad essere risarcito del danno subìto.
In cosa consiste il danno ? E come si calcola ?
Continua a leggere



11/07/2019 |AZIONE DI MANTENIMENTO DIRETTO DEL FIGLIO MAGGIORENNE - RITO CAMERALE
Il Tribunale di Busto Arsizio istruisce la domanda di mantenimento diretto del figlio maggiorenne con le forme, snelle e veloci, del rito camerale.
Continua a leggere



28/05/2019 |IL 'TEMPO TUTA' DEVE ESSERE RETRIBUITO SE C'E' ETERODIREZIONE
Lo ha ribadito la Corte di Cassazione con la recente sentenza n. 5437/2019.
Continua a leggere



14/03/2019 | LICENZIAMENTO INTIMATO PRIMA DELLA SCADENZA DEL COMPORTO E' NULLO
La Corte di Cassazione a Sezioni Unite, con sentenza n. 12568/2018, componendo un importante e risalente contrasto giurisprudenziale, ha stabilito che il licenziamento intimato prima della scadenza del periodo di comporto E' radicalmente nullo e non solamente inefficace.
Continua a leggere



25/01/2019 | CONIUGE REINTEGRATO NEL POSSESSO DELLA CASA FAMILIARE CON PROVVEDIMENTO D'URGENZA
In crisi coniugale, la moglie, con uno stratagemma e senza attendere gli esiti del processo separativo, rassegnava il marito a recarsi dai genitori per qualche giorno, privandolo delle chiavi di casa ed impedendogli, successivamente e definitivamente, il rientro, attuato mediante il rifiuto di riconsegnare le chiavi di accesso e di aprire la porta alla richiesta.
Nell'accogliere il ricorso d'urgenza proposto dal marito (azione di reintegrazione nel possesso), il Tribunale di Busto Arsizio ha condannato la moglie a re-immettere il consorte nel godimento dell'abitazione ed alla rifusione delle spese legali.
Continua a leggere



24/01/2019 | LICENZIAMENTO INDIVIDUALE PER MOTIVI ECONOMICI - I CRITERI DA SEGUIRE NELLA SCELTA DEL LAVORATORE DA ESPELLERE
Mentre nelle ipotesi di licenziamento collettivo per riduzione del personale la Legge (L. 223/1991) prevede l'obbligo del datore di lavoro di rispettare dei precisi criteri nella scelta dei lavoratori da espellere, nulla e' invece previsto in ipotesi di licenziamento individuale.
La Corte di Cassazione con sentenza n. 31652/2018, mettendo ordine e consolidando il panorama giurisprudenziale formatosi negli anni, ha sancito l'applicabilita' dei medesimi criteri di scelta previsti per i licenziamenti collettivi, anche a quelli individuali.
Continua a leggere



12/12/2018 | ATTENZIONE AI SEDICENTI AVVOCATI. CONTROLLATE SEMPRE IL NOMINATIVO NELL'ALBO NAZIONALE FORENSE
Commette il reato di esercizio abusivo della professione colui che, qualificandosi quale avvocato, compie atti caratteristici della professione forense, ancorche' non riservate in via esclusiva. Lo ha stabilito la Corte di Cassazione penale, con sentenza n. 52619 del 22.11.2018.
Verificate sempre se il professionista a cui avete affidato l'incarico risulta iscritto nell'apposito Albo Nazionale pubblicato sul sito internet www.consiglionazionaleforense.it, nella sezione Avvocati.
Continua a leggere



30/11/2018 | TUTELE CRESCENTI - PUBBLICATA LA SENTENZA DELLA CORTE COSTITUZIONALE
La Corte Costituzionale chiarisce che l'indennitA' risarcitoria per ingiustificato licenziamento, laddove non prevista la reintegrazione, deve essere calcolata, nel rispetto dei limiti minimo e massimo stabiliti dalla Legge, tenendo conto dell'anzianita' di servizio, del numero dei dipendenti occupati, delle dimensioni dell'attivita' economica e del comportamento e condizioni delle parti.
Continua a leggere



22/10/2018 | MOBBING - E' MALATTIA PROFESSIONALE. RICONOSCIUTA L'INDENNIZZABILITA' INAIL
Provata la condotta mobbizzante del datore di lavoro ed il nesso di causalita' con la patologia insorta, l'Inail deve indennizzare il lavoratore. Lo ha stabilito la Corte di Cassazione, Sezione Lavoro, con sentenza n. 20774 del 17.08.2018.
Continua a leggere



15/10/2018 | DIVORZIO - QUANDO SPETTA LA PENSIONE DI REVERSIBILITA'
La pensione di reversibilita' non spetta al coniuge divorziato che abbia concordato ed ottenuto la corresponsione dell'assegno divorzile in un'unica soluzione.
Continua a leggere



03/10/2018 |MOBILITA' INTERPROVINCIALE INSEGNANTI
Il Tribunale di Busto Arsizio, con ordinanza del settembre 2018, ha dichiarato NULLE le disposizioni del CCNI che impediscono agli insegnanti destinatari della Legge 104/92 per l'assistenza ai familiari in situazione di grave disabilita' di beneficiare del DIRITTO DI PRECEDENZA NEI TRASFERIMENTI INTERPROVINCIALI ai fini delle ASSEGNAZIONI DEFINITIVE.
Continua a leggere


01/10/2018 |TUTELE CRESCENTI - DICHIARATO INCOSTITUZIONALE IL CRITERIO DI CALCOLO DELL'INDENNITA' DI LICENZIAMENTO
E' illegittimo determinare l'indennita' per l'ingiustificato licenziamento, parametrandola rigidamente in funzione del solo parametro dell'anzianita' aziendale.
Continua a leggere


25/09/2018 |INFORTUNIO IN ITINERE
La copertura assicurativa INAIL sussiste anche in caso di infortunio in itinere in bici. Lo afferma la Corte di Cassazione con sentenza n. 21516/2018.
Continua a leggere


10/09/2018 |SEPARAZIONE DEI CONIUGI - ADDEBITO - RISARCIMENTO DANNI
Per ottenere la pronuncia di addebito della separazione, e' fondamentale fornire la prova del fatto che la relazione extraconiugale sia causa esclusiva ed efficiente del naufragio del matrimonio. Il Tribunale di Varese, con una sentenza di inizio anno 2018, riafferma un principio di diritto restrittivo.
Confermata, invece, l'inammissibilita' della domanda risarcitoria nell'ambito del giudizio separativo; domanda che deve essere proposta in separata sede ordinaria.
Continua a leggere


05/09/2018 |SOCIETA' IN ACCOMANDITA SEMPLICE - SOCIO ACCOMANDANTE
Risponde col proprio patrimonio personale il socio accomandante che compia atti gestori, operando come amministratore di fatto.
Continua a leggere





COPYRIGHT - I contenuti testuali della presente sezione "News", cosi' come le immagini fotografiche presenti su tutte le pagine del sito, sono di proprieta' dello Studio Legale Garatti e sono protetti dalla legge sul diritto d'autore; ne e' dunque vietata la riproduzione, in tutto o in parte, nonche' la loro modifica e/o alterazione, senza il previo consenso scritto dello Studio.

L'utilizzo dei testi e' consentito esclusivamente a condizione che sia sempre essere citata la fonte ed il nome autore (all'uopo, l'eventuale riproduzione dovra' recare la dicitura "tratto dal sito internet www.studiolegalegaratti.it" ed il nome dell'autrice). Sono in ogni caso vietati l'utilizzo e la riproduzione per scopi di lucro, senza il consenso scritto dello Studio Legale Garatti.

Ogni violazione sara' perseguita a norma di Legge.






Libro Mela - Novità legali e giurisprudenziali

21052 BUSTO ARSIZIO (VA) – Corso XX Settembre n. 19
Tel. 0331/1356533 – fax 0331/1356534 | P. IVA: 02215610029
e-mail: avvocato.garatti@gmail.com | PEC: cinziaangela.garatti@busto.pecavvocati.it